martedì 17 gennaio 2012

un portfolio serio



dò oggi ufficialmente il via alla costruzione di un vero portfolio serio (scrupolo, questo, che devo a questa meravigliosa guida intergalattica),  concentrandomi su tutte quelle cose che pare proprio abbiano bisogno di figure vicino, come gli editoriali di finanza, gli articoli scientifici, le cose così. i ritratti, anche. parto da questi, ché non ne ho mai fatti. 

sabato 14 gennaio 2012

simon armitage alto 1 metro

pubblico anche due poster 70x100 (bhé, qua sono 490x700px, un giorno farò una foto in cui tengo con le mani i poster che sono alti come me, come fanno gli americani). essi illustrano due poesie di simon armitage, che riporto sotto ad ognuno scritte un po' più grande.



   L'aquila
   Nella casa di campagna, se ne stava steso faccia in giù
   sul sentiero della ghiaia mentre con un furgone portavano l'uccello
   in cima alla collina, verso il sole. Aprirono le porte
   e l'aquila girò su se stessa poi cadde, e lui sentì l'ombra delle ali,

   gli artigli gli serrarono sulle costole - di cheratina, di diamante.
   Poi si sfamò dal pugno di carne all'altezza delle sue reni.
   Questa piuma, foglia del cielo, dito con il quale volare,
   lui la tenne per sé come una cosa con cui andare avanti.




   Mi dolgo e non poco quando penso
   a tutto ciò che ho fatto di male in vita mia.
   Non ultima la volta in cui nel laboratorio di chimica
   ho preso un paio di forbici per le lame
   e ho tenuto l'impugnatura
   sulla viva fiamma di un becco Bunsen;
   poi ti ho chiamata e te le ho allungate.

   O il tanfo senza pari di pelle marchiata
   mentre infili il pollice e il dito medio
   senza riuscire a liberarti più da quei due anelli roventi. Segnata,
   disse il dottore, per l'eternità.

   Ti prego di non credermi quando dico
   che non era che il mio modo maldestro, da tredicenne,
   di chiederti in sposa.


acquerello

di nuovo periodo di esperimenti, ma se aspetto di avere qualcosa di solido da pubblicare passano di nuovo mesi. sto provando gli acquerelli, faccio un sacco di prove di colore diverse, non mi decido su niente. il disegno, poi, è un po' stucchevole, ma l'ho buttato giù sul momento per avere qualcosa da colorare. bom. ecco qui un po' di versioni!



con altri colori



con altri colori ancora



e di nuovo grosso


domenica 1 gennaio 2012

...



© damiano fenoglio 2012